GH CSSRM4.24 - record di efficienza con Hyper Red Osram Square LEDs sul APEXengine

Con l'Hyper Red Oslon Square LED GH CSSRM4.24, Osram stabilisce un nuovo record di efficienza. Con questo nuovo LED, l'APEXengine raggiunge più di 4,5 µmol/J!
GH CSSRM4.24
Condividi questo articolo

Osram raggiunge un nuovo record di efficienza con i suoi diodi "Hyper Red" da 660 nm. Oltre i 4,5 µmol/J, il Piazza Oslon, terza generazione - il GH CSSRM4.24 (Scheda tecnica) al di sopra della concorrenza di Cree e Samsung.

Il più recente APEXengine 660 Mk II ora si affida a questi chip LED ad alta efficienza.

 

I LED con 660 nm sono i re dell'efficienza

Il colore rosso intenso della luce a 660 nm ha un vantaggio fisico in termini di efficienza. Il sito Unità di misura PAR si basa infatti sul conteggio di Fotoni nell'intervallo 400 - 700 nm. 

GH CSSRM4.24 - Record di efficienza con i LED quadrati Hyper Red Osram sul APEXengine 1
Grafica: Wikimedia Commons

La luce rossa a onde lunghe non è così energica come la radiazione blu o addirittura UV. Ciò significa che è necessaria meno energia per emettere un fotone rosso.

Per questo motivo in particolare - e perché la luce nello spettro rosso gioca un ruolo importante nella fase di fioritura e negli effetti fotomorfogetici - la luce rossa è la luce preferita per l'illuminazione delle piante.

 

Confronto dell'efficienza degli attuali LED da 660 nm con il GH CSSRM4.24

Molti produttori di semiconduttori a LED forniscono dati sull'efficienza dei LED rossi. L'efficienza dei fotoni fotosintetici (DPI) è data in µmol/J e descrive quanti fotoni vengono emessi nell'intervallo 400 - 700 nm per energia applicata.

Nel confronto attuale, Osram è al top con il GH CSSRM4.24 (a ottobre 2020).

Classifica dell'efficacia dei LED per l'orticoltura

Oslon Square LED - chip da 2 mm² per la migliore resa energetica

Nella serie Oslon Square, Osram si affida a chip LED più grandi del solito per raggiungere gli impressionanti valori di performance. Dalla fine del 2017, l'Oslon Square Hyper Red LED viene fornito con un chip ("die") da 2 mm². La terza generazione dal GH CSSRM4.24 vanta una potenza di oltre 75 %.

Possibili lampade di impianto a LED con oltre 3,0 µmol/J

Grazie a questo sviluppo, le efficienze di sistema superiori a 3,0 µmol/J non sono più una chimera. L'efficienza del sistema tiene conto anche delle perdite del driver e delle perdite ottiche. Di recente vengono offerte lampade commerciali a LED grow di noti produttori con efficienze molto elevate di circa 2,7-2,8 µmol/J.

Crescience offre con il APEXengine 660 Mk II un modulo LED facile da gestire con Osram GH CSSRM4.24. In combinazione con FLUXengine e moderno Mean Well autisti si possono costruire lampade per impianti con efficienze di sistema superiori a 3,0 µmol/J.

APEXengine migliora lo spettro dei LED per gli impianti
Condividi questo articolo

Noi siamo Crescienza

L'automazione e l'illuminazione degli impianti a LED sono la nostra passione.

Insieme stiamo costruendo una comunità forte attorno alle tecnologie più interessanti per la cultura degli impianti a sistema chiuso. Unisciti a noi, è gratis!

Indice

Altre notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy di Google e Termini di servizio.

SETTIMANA DEL FLUSSO NERO

Fino al 02 DICEMBRE 2022
TUTTI I PRODOTTI -5%, ECCETTO I DRIVER LED

Fino al 02.12. è possibile risparmiare sul negozio Crescience. Qui potete trovare le nostre offerte speciali per la settimana del Black FLUX.
Se non riuscite a trovare il prodotto che state cercando, non c'è problema, utilizzate questo buono:
NERO-FLUX-5